numero verde 800 188 647 info@rcsconsulting.it

I titolari delle strutture ricettive ubicate sul territorio di ROMA CAPITALE, stanno ricevendo via PEC dal S.U.A.R – Sportello Unico per le Attività Ricettive del Dipartimento Turismo del Comune di Roma Capitale un codice Identificativo Univoco (CIU) da utilizzare per le comunicazioni relative al contributo di soggiorno e nell’ambito di ulteriori servizi online che verranno attivati.

Il codice Identificativo Univoco (CIU) è stato introdotto per facilitare i controlli incrociati ed evitare eventuali accertamenti per molti titolari di più strutture ricettive che, fino ad oggi, hanno versato il contributo di soggiorno con un’unica rata corrispondente però ad una sola struttura ricettiva.

Tale codice va tenuto distinto dal Codice identificativo Regionale (CIR) che ha il fine di creare, presso l’Agenzia regionale del turismo, un’apposita banca dati e contrastare forme irregolari di ospitalità. Ricordiamo alle strutture ricettive l’obbligo di avviare la procedura telematica di richiesta del Codice identificativo Regionale.

Per maggiori informazioni e approfondimenti, contattaci!

Pin It on Pinterest

Share This