numero verde 800 188 647 info@rcsconsulting.it

Con l’art. 180, comma 3 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34 (Decreto Rilancio ), convertito dalla legge n. 77 del 17 luglio 2020 è cambiato il ruolo da Agente Contabile a Responsabile del Pagamento e di conseguenza è stata modificata sia la scadenza sia  le modalità di presentazione del modello 21 ora dichiarazione annuale sulle somme relative al contributo di soggiorno incassate nell’anno precedente. La presentazione dovrà avvenire  esclusivamente in via telematica da  presentare entro il 30 giugno dell’anno successivo. In particolare, per le strutture ricettive presenti nel Comune di Roma Capitale la dichiarazione annuale deve essere presentata tramite il sistema informativo Gecos ideato con l’obiettivo di semplificare le procedure legate al Contributo di Soggiorno, garantendo l’adeguamento alla nuova normativa in materia ed una maggiore digitalizzazione dei processi e degli adempimenti.

 Si precisa che nella Dichiarazione annuale devono essere riportate le informazioni relative ai soggiorni effettuati dal periodo 19.05.2020-31.12.2020 in quanto durante l’anno 2020 è cambiata la normativa.

Per maggiori informazioni, contattaci

Pin It on Pinterest

Share This