numero verde 800 188 647 info@rcsconsulting.it

È stata emanata la nuova ordinanza del Presidente della Regione Lazio firmata lo scorso 18 Aprile 2020 (rif. N. Z00034 del 18/04/2020) ove tra gli altri adempimenti di gestione richiesti, si impone al Legale Rappresentante di inviare, alla ASL territorialmente competente, entro 7 giorni dall’ordinanza, una dichiarazione sostitutiva di atto notorio sottoscritta dal legale rappresentante e controfirmata dal direttore/responsabile sanitario della stessa (solo nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie), per attestare l’avvenuta attuazione delle misure indicate nell’ordinanza.

Dalla lettura dell’ordinanza è chiaro che occorrono competenze trasversali complesse per soddisfare gli adempimenti richiesti e per produrre una documentazione di gestione della propria struttura che possa evitare il crearsi di situazioni spiacevoli.

La nostra società è specializzata nel settore socio-assistenziale e socio-sanitario ed offre un’assistenza alle strutture e/o a professionisti di fiducia delle strutture in merito all’applicazione delle procedure d’urgenza e, nello specifico, della recente ordinanza.

Per qualsiasi dubbio e/o chiarimento non esitate a contattarci.

Pin It on Pinterest

Share This