numero verde 800 188 647 info@rcsconsulting.it

La normativa regionale del Lazio sulle strutture ricettive extra-alberghiere ha subìto ulteriori modifiche con il nuovo  Regolamento Regionale n. 14 del 16/06/2017 pubblicato nel BURL n. 49 del 20/06/2017

La nuova disciplina scaturisce dalla sentenza del TAR del Lazio n. 6755 del 13/6/2016 che aveva annullato gli artt 3,6,7,9,18 del R.R. 8/2015, relativi alle Case Vacanze non imprenditoriali e ai Bed&Breakfast non imprenditoriali e aveva sospeso le relative nuove autorizzazioni a decorrere dal 14/06/2016 con conseguenze di tipo economico per coloro che avevano un progetto nel settore turistico.

Fra le altre novità, è stata introdotta l’istituzione presso l’agenzia regionale del Turismo, una apposita banca dati nella quale sono inserite le strutture ricettive extralberghiere e gli alloggi per uso turistico a cui verrà assegnato un codice identificativo da utilizzare in ogni comunicazione inerente l’offerta e la promozione dei servizi all’utenza.

Dunque più strumenti a disposizione delle autorità preposte ai controlli.

Termine ultimo per permettere alle strutture ricettive extralberghiere già esistenti, alla data di entrata in vigore del nuovo regolamento, di adeguarsi al rispetto dei requisiti minimi funzionali di dotazione ed arredo, previsti dagli Allegati A1, A2, A3, A4, A5, A6, A7 e A8, è il  31/12/2017.

Contattaci per info e approfondimenti!

Pin It on Pinterest

Share This